FacoltÓ di ingegneria, Napoli

      3° periodo 1950-1960

Facoltà di ingegneria
Napoli, 1955-1972
Piazzale Tecchio, via Claudio
Con M. Pagano, M. Picone, L. Tocchetti, O. Vocca, G. Savastano, M. Taddei, P. Ricci

Il nucleo principale su viale Augusto è in continuità tipologica con i blocchi delle case popolari per senza tetto progettate nel 1949, proseguendo nel porticato e confermando l'iniziale spazio racchiuso dal chiostro quale principio organizzatore degli ambienti e dei servizi generali. Complesso edilizio di 11 piani, ha l'accesso attraverso l'atrio porticato e si sviluppa nel grande spazio a piano terra aperto con una trasparenza diretta sul giardino della corte interna. Al primo livello sono posizionate le aule maggiori, l'aula Magna, gli uffici della presidenza e le aule da disegno nel corpo opposto, parallele al viale Augusto. Alla quota superiore le aule in doppia fila secondo le diverse dimensioni, quelle centrali illuminate dall'alto. Di qui inizia il collegamento verticale per i dipartimenti. Su via Claudio vengono realizzati i laboratori, raggruppati in volumi similari e questi riuniti in un complesso unitario.

precedente successiva